2009 - CON PAURA E SENZA NERBO, ALMESE  INARRIVABILE

2009 - CON PAURA E SENZA NERBO, ALMESE INARRIVABILE

U 14 / pubblicato il 30 ottobre 2022

di Alessandro Campo

Abbiamo giocato contro avversari di livello fisico e tecnico superiore, non possiamo competere contro  certe compagini; il mio rammarico è che  spesso e volentieri i ragazzi scendono in campo con poca convinzione.

Questa resa come conseguenza porta a prestazioni pessime e dimostra che la maggior parte dei ragazzi evidentemente non possiede l'autostima e personalità richieste dal contesto.  l'estraniarsi dalla lotta non è sicuramente  una buona caratteristica; posso comprendere la poca capacità tecnica ma non accetto la resa incondizionata.

Dopo i miglioramenti di gioco e di pressione contro il Susa, mai, mi sarei aspettato una prestazione così insufficiente contro L'Almese, mi sembrava di aver trovato la chiave giusta e di aver sottolineato durante la settimana gli innumerevoli miglioramenti per tenuta del campo, per prestazione individuale e di squadra. In una settimana, cambia di nuovo tutto..... Molli, senza nerbo, senza voglia e senza malizia, poca lettura delle situazioni di gioco spesso  superficiale, non possono che portare ad una sconfitta così forte.

Abbiamo sprecato un'altra settimana di lavoro e abbiamo sprecato tempo per non aver imparato nulla.  Incominciano ad esserci parecchie assenze in allenamento, non è pensabile presentarsi ad un solo allenamento su due, questo denota che ci sono sicuramente delle priorità superiori all'impegno calcistico.  Non ci lamentiamo solo se i risultati non arrivano o se non ce la giochiamo con squadre strutturate che svolgono tre allenamenti a settimana con rose tecnicamente e fisicamente superiori alla nostra.

Partita pessima, squadra non pervenuta.  Serve motivazione e determinazione, servono capacità fisiche e tecniche che in questo momento non abbiamo!  Siamo i principali responsabili del nostro destino.

 

Altre foto