2009 - UNA VITTORIA PER UN TERZO POSTO FINALE

2009 - UNA VITTORIA PER UN TERZO POSTO FINALE

2009 / pubblicato il 23 maggio 2022

CASELETTE - SKILLSTAR 1-14 ( DI MARCO 4 - QUARTARONE 4 - JERRARI 2 - FRANZE'  - NAGLIERO 2 - CONDINI)

L’ultima partita valevole per il campionato primaverile vede impegnata la Skillstar nel recupero della settima giornata contro il Casellette.
Il mister scende in campo con la formazione d'ordinanza che vede Lorenzo in porta, in difesa Tommaso, velocemente rientrato dopo l’infortunio al polso, Enzo e Gabriele, a centrocampo parte titolare Fabio con Matteo Q ed il capitano Andrea B., in attacco il solito duo Matteo D. e Michelangelo. In panchina ma solo per la prima parte, si accomodano Riccardo, Adam, Andrea N. e Alessio.

Il Casellette in campionato viaggia a metà classifica e la Skillstar, come sempre, parte subito in attacco e finalmente questa volta, concretizzando sin da subito le varie occasioni che si presentano. La cronaca della partita è dunque facile perché si riduce all’elenco dei 14 gol che la squadra è riuscita a mettere a segno a dispetto dell’unico segnato invece dal Casellette.


Al terzo minuto è già uno a zero con Matteo D. che recupera palla a centro campo,  si invola e segna con il suo solito sinistro. 
Al quinto minuto, su una rimessa laterale dalla destra, Matteo D. riceve palla si gira bene e di sinistro segna il 2-0. 


Un minuto dopo, la ribattuta di Gabriele dalla difesa diventa un grande assist per Matteo Q. che al volo di destro anticipa il portiere con un pallonetto ed è 3 a 0; allo scadere del tempo ancora Matteo D.  in scivolata di sinistro trova il palo opposto alla sinistra del portiere ed è 4-0.


Il secondo tempo inizia con il gol del Casellette:  il portiere dei padroni di casa para un bel tiro di Alessio e sul rinvio pesca il loro attaccante libero oltre la metà campo che dal limite dell’area non sbaglia e accorcia le distanze. 


Al sesto minuto è di nuovo Skillstar : azione prolungata di Michelangelo sulla destra, cross al centro recuperato da Adam dalla parte opposta che appoggia per Matteo Q. che da fuori area prende la mira e la piazza all'incrocio con tiro a giro : 5-1; al nono minuto calcio d'angolo intercettato da Adam che si destreggia bene e con il destro sul palo opposto segna il 6 a 1;  al tredicesimo partecipa meritatamente alla festa del gol anche Michelangelo che recupera palla sulla destra, guarda il portiere e la piazza sul palo opposto :colpo di biliardo con la palla che prende il palo ed entra in rete : 7 a 1. Due minuti dopo, nuovo cross di Michelangelo dalla destra verso sinistra, portiere scavalcato e Adam segna l’8-1 Skillstar.
Nel terzo tempo cambia solo il campo ma non il film della gara : al secondo minuto sale in cattedra Andrea N. liberandosi bene al centro dell'area e segnando il 9 -1 con un sinistro a fil di palo. Il 10-1 lo segna nuovamente Matteo Q. che su rinvio corto del portiere calcia al volo rasoterra; all'undicesimo è ancora Michelangelo a recuperare palla a centrocampo, vede Matteo D. libero che riceve e la appoggia per Andrea N. che insacca da posizione favorevole : 11- 1 Skillstar. Al diciottesimo minuto altro gol di Andrea N. con un gran destro dal vertice dell’area che si insacca sul palo opposto. Un minuto dopo il 13 a 1 lo segna nuovamente Matteo Q., che firma così il poker personale, con un gran tiro dalla trequarti che trafigge il portiere. E allo scadere c'è gloria anche per Enzo che si libera bene sulla tre quarti, scarta due avversari e con un gran destro segna il 14 a 1 Skillstar.

Dopo una cronaca così è difficile trovare commenti se non che è stata un’altra grande prestazione della Skillstar che chiude così il campionato a terzo posto a soli 3 punti dalla capolista, con 6 partite vinte, una pareggiata ed una persa, 47 reti fatte e solo 13 subite. Merito di un grande allenatore, della squadra tutta e delle singole personalità di ogni ragazzo :

D’Apuzzo : 5 gol subiti nelle ultime 7 partite non lasciano spazio a troppe interpretazioni : Saracinesca !
Manzon :  Entra spesso nel secondo tempo ma non si fa trovare mai impreparato e i pochi gol subiti sono anche merito suo : Lucchetto !
Albanese : Terzo portiere ma zero gol subiti : Campione !
Taraschi : Partito come attaccante di riserva, finisce la stagione da difensore centrale IN-A-MO-VI-BI-LE : Certezza !
Franzè :  Con lui sulla sinistra, non passa nessuno : Muraglia !
Accornero : Se in difesa c’è Accornero non passa lo straniero : Invalicabile !
Adornetto : Causa infortunio non parte subito in campionato, ma recupera in fretta : Eroe ! 
Nagliero : difensore, centrocampista, ala destra, assist man e attaccante : Trasformista !
Di Leo : Difensore dai modi gentili  ma efficaci : Galantuomo !
Quartarone : Instancabile su è giù sulle fasce e sempre ad alta velocità : TGV !
Spadarotto : Sulla sua fascia lo ha fermato solo un infortunio : Combattente !
Basano : E’ uno sporco lavoro ma qualcuno lo deve pur fare…e meglio di lui non lo fa nessuno ! Colonna portante !
Simonetti : arriva nelle partite finali e con i suoi scatti dà il proprio contributo alle ultime vittorie : Centometrista !
Paratore : Stagione corta per lui causa infortunio, ma si rifarà  prossimamente : Scommessa !
Di Marco : Bomber dal sinistro imprendibile e capocannoniere della Skillstar : Mitragliatore !
Condini : Semina il panico nelle difese avversarie con movimenti agili e fulminei : Pantera !
Gasparro : Quando segna lo fa solo in modo spettacolare : Intenditore ! 
Jerrari : Quando prende palla è impossibile rubargliela: Calamita !!
Minervini : Veloce, rapido nei movimenti e col vizio del gol : Cecchino !

Mister Campo : Si arrabbia, soffre, sbraita, perde il conto dei gol, ma ha saputo creare un gran bel gruppo scrivendo così una bella pagina di calcio giovanile : Poeta !

Altre foto