2009 - SKILLSTAR GIOCA A POKER CON L'OLYMPIC

2009 - SKILLSTAR GIOCA A POKER CON L'OLYMPIC

2009 / pubblicato il 28 marzo 2022

DI MASSIMO QUARTARONE

SKILLSTAR - OLYMPIC COLLEGNO 4-1 ( DI MARCO 2 - JERRARI, TESSORE)

Nuovo impegno per la Skillstar sabato 26 sul terreno di casa contro l’Olympic Collegno. Il mister scende in campo con D’Apuzzo, Franzè, Taraschi e Spadarotto in difesa; Nagliero, Basano e Quartarone a centrocampo; Di Marco e Tessore a formare la coppia d’attacco. In panchina a disposizione del mister Manzon,  Accornero e Jerrari.


La Skillstar parte subito forte e si affaccia più volte nell’area di rigore avversaria con Quartarone, Di Marco, Nagliero e Spadarotto. Tuttavia il Collegno tiene, grazie anche alle parate del suo portiere, ma soprattutto ad un po’ di imprecisione dei padroni di casa nei metri finali.
Tuttavia sono gli ospiti a passare in vantaggio a metà tempo, grazie ad una punizione del loro capitano che, con un tiro per la verità non irresistibile, riescono a sfruttare un’incertezza del nostro portiere e portarsi sullo 0-1. 

La Skillstar però reagisce bene e con un micidiale uno-due riesce a ribaltare la situazione prima della chiusura del tempo :  al sedicesimo pareggia con Di Marco che con un gran tiro dalla sinistra trova l’angolino basso sul secondo palo e due minuti più tardi, Tessore  con tiro velenoso dalla destra folgora il portiere. 
Nel secondo tempo entrano in campo Manzon, Accornero in difesa e Jerrari in attacco ma la musica non cambia e sono ancora i padroni di casa a condurre la partita, ma purtroppo anche a fallire una serie di occasioni sottoporta fino al diciassettesimo quando Spadarotto riesce a servire una gran palla per Jerrari che solo in mezzo all’area calcia a botta sicura : il portiere riesce a salvarsi una prima volta ma nulla può sulla ribattuta sempre di Jerrari ed è 3-1 Skillstar. 

Anche nel terzo tempo sono sempre i padroni di casa ad occupare stabilmente la metà campo avversaria con Di Marco e soprattutto Nagliero autore si numerose incursioni sulla fascia destra. A due minuti dalla fine della partita la Skillstar consolida il risultato con una bella azione corale :  Manzon rinvia bene dal fondo, Quartarone raccoglie palla a centrocampo, la gira a Di Marco che prolunga per Tessore che non ci pensa due volte e scaglia un gran tiro dalla distanza :  il portiere ospite riesce a respingere ma sulla ribattuta, il più lesto di tutti è Di Marco che non lascia scampo ed è 4-1 Skillstar.

Dopo il passo falso della scorsa settimana, purtroppo proprio contro il Venaus che nel frattempo è solo in testa alla classifica, la Skillstar ritrova la sicurezza di inizio anno e fa sua una partita sulla carta non facilissima.
Buona la reazione dopo essere passati in svantaggio e buone le connessioni tra i reparti che dialogano bene tra loro. 
Prossimo impegno domenica a Susa con un avversario alla nostra portata, ma la Macedonia ha insegnato che ogni sfida va preparata e affrontata con attenzione e concentrazione quindi sotto con gli allenamenti e FORZA SKILLSTAR !!

Altre foto